1553783599 w1siziisijiwmtivmtevmjmvmdcvntyvmzkvos9sb3nndwfyzg9kzwxzzw5zby5qcgcixv0

Quarta di copertina

Siamo in un’epoca dove franano tutte le verità innegabili, in cui ciecamente credevamo. L’instabilità porta spesso al panico o alla depressione; ma si è anche aperta una porta verso il significato profondo della nostra vita. L’autore percorre il suo mondo interno per accompagnare il lettore a riconoscere il suo, riannodando il filo dell’esistenza intorno alla domanda se la vita ha un senso, un significato, una direzione. In un linguaggio che ricorda la filosofia, il mito, il racconto, la poesia questo testo cerca un dialogo che ci metta in comunicazione con noi stessi. Ti scriverò da molto dentro me. Non scappare così veloce dalle mie parole. Non scappare se ti spaventano, non scappare se bruciano. Non credere che sai già quello che dico. Aprirò il mio cuore e non ci sono due forme che si assomiglino. Segui le mie parole,ascoltale dentro di te, sentile. Viaggerò il più lontano possibile per avvicinarmi a te. Andrò dove pochi si azzardano ad arrivare, per arrivare a te.

1 Autore del libro

Dettagli

Dettagli edizione

  • ISBN: 9788886762717
  • Anno di stampa: 2011
  • Lingua originale: Spagnolo
  • Titolo originale: La Mirada del Sentido
  • Traduttore: Olivier Turquet

Dettagli grafica

  • Pagine: 144
  • Grafica di copertina: Marcos Pampillòn
  • Impaginatore: Cecilia Fernandez
Tavola disegno 1 copia 4arrow-leftarrow-rigthCreated with Sketch.Tavola disegno 1 copia 8checkcheckbox-offcheckbox-onTavola disegno 1 copia 9crossfacebookgooglehamburgerinstagramLinkCreated with Sketch.mailCreated with Sketch.map-markerTavola disegno 1 copia 2Tavola disegno 1 copia 3phoneCreated with Sketch.Tavola disegno 1 copia 7pinterestquoteradio-offradio-onTavola disegno 1 copia 14Tavola disegno 1 copia 5tripadvisortwitteryoutube